in evidenza

La Uilca ospita…Andrea Sità

Andrea Sitá è stato eletto nella Governance Structure dell’Autorità Bancaria Europea, cosa rappresenta per te questo nuovo incarico?

“Con decorrenza 7/12/18 sono stato nominato, quale rappresentante dei dipendenti bancari, membro del BANKING STAKEHOLDER GROUP (in sigla BSG), un Organo che fa parte della “Governance Structure” della EUROPEAN BANKING AUTHORITY. Il BSG è istituito, ai sensi dell’articolo 37 del regolamento costitutivo dell’EBA, per facilitare il dialogo e la consultazione delle parti interessate in relazione alle attività dell’EBA.

Si compone di trenta membri che rappresentano in modo proporzionato gli enti creditizi e le imprese di investimento operanti nell’UE, i rappresentanti dei loro dipendenti, nonché i rappresentanti degli utenti dei servizi bancari, dei consumatori e delle PMI. Almeno cinque membri sono esponenti del mondo accademico indipendenti e di altissimo livello e dieci rappresentano gli istituti finanziari, tre dei quali le banche cooperative e di risparmio. L’EBA sceglie i trenta membri garantendo altresì una rappresentanza equilibrata delle parti interessate in termini di genere e origine geografica in tutta l’UE.

In prossimità della scadenza dei propri Organi di Governance, a giugno l’Eba ha avviato una call of interest a cui ho partecipato inviando il mio curriculum ed ai primi di dicembre mi è stata comunicata la designazione. Per me è un grande onore avere la possibilità di far ascoltare la voce delle Lavoratrici e dei Lavoratori bancari, sulle cui spalle è pesata gran parte della crisi finanziaria, ai massimi vertici europei. Posso assicurare, quindi, che darò il massimo affinché in Europa si tenga nella dovuta considerazione, per quanto possibile, il punto di vista dei dipendenti bancari.”

Quali sono le missioni e i compiti dell’EBA?

“L’Autorità bancaria europea è un’autorità indipendente dell’UE, che opera per assicurare un livello di regolamentazione e di vigilanza prudenziale efficace e uniforme nel settore bancario europeo.  Gli obiettivi generali dell’Autorità sono assicurare la stabilità finanziaria nell’UE e garantire l’integrità, l’efficienza e il regolare funzionamento del settore bancario.

L’EBA fa parte del SEVIF, il Sistema europeo di vigilanza finanziaria, costituito da tre autorità di vigilanza: EBA, ESMA (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati), e EIOPA (Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali). Il sistema comprende inoltre il Comitato europeo per il rischio sistemico (CERS), il comitato congiunto delle autorità europee di vigilanza e le autorità di vigilanza nazionali.

Pur essendo indipendente, l’EBA è responsabile dinanzi al Parlamento europeo, al Consiglio dell’Unione europea e alla Commissione europea.”

Quale è il calendario dei lavori per il 2019?

“Il BSG si riunisce almeno quattro volte all’anno presso gli uffici dell’EBA e di propria iniziativa ogni volta che ne ravvisa la necessità.

Il 2019 sarà caratterizzato dalla BREXIT a seguito della quale è già stato concordato il trasferimento degli uffici dell’Autorità da Londra a Parigi. La BREXIT, quindi, condizionerà anche il calendario dei lavori, Oltre alla riunione di insediamento del 13 u.s. condotta dal Presidente Enria ed a cui ho avuto l’onore di partecipare, sono già state programmate  ulteriori 4 riunioni che si terranno a febbraio, giugno, ottobre e dicembre.”

Valentina Bombardieri

Addetta Stampa Uilca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...